Acqua , aumenti illegittimi

Redazione

Lista Civica Per Tufino contro l’aumento tariffario del servizio idrico.

TUFINO - Abbiamo vinto. Gli aumenti tariffari imposti dall’Ato e dalla Gori ai Comuni dell’ambito sono illegittimi. Il Tribunale amministrativo regionale ha dato ragione ai ricorrenti che hanno impugnato la delibera per gli aumenti tariffari del 20%. Tra quei ricorrenti ci siamo anche noi di Lista Civica per Tufino nelle persone di Antonio Caccavale e Onofrio Petillo, convinti che, nel rispetto dell’esito referendario del giugno 2011 e, quindi, nel rispetto della volontà popolare, l’aumento tariffario fosse ingiusto e grave per la popolazione.

Lista Civica per Tufino si è fatta carico del ricorso, mentre l’amministrazione Ferone non ha votato contro l’aumento tariffario e non ha adito al Tribunale insieme alla rete civica per la difesa dell’acqua pubblica, come invece ha fatto l’Amministrazione uscente di Visciano. E i consiglieri di minoranza del consiglio comunale di Tufino, tra cui Mascolo, non hanno speso neanche una parola per l’interesse di tutta la comunità.

Mentre le altre due liste in competizione per le elezioni del 6 e 7 maggio 2012 (Ferone e Mascolo) si sono disinteressate completamente della questione, Lista Civica per Tufino è arrivata fino in fondo al fianco dei cittadini e per conto della loro volontà espressa nel referendum. Abbiamo vinto. Noi di Lista Civica per Tufino insieme a tutti i cittadini. Noi riconosciamo solo gli interessi della comunità, e li difenderemo, sempre.

Comunicato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250