Firma e ferma Equitalia

Redazione

Petizione Popolare di appoggio alla Legge Delega per la Riforma del sistema della riscossione

MARIGLIANELLA - L’Associazione “A.L.T. (Ambiente-Legalità-Territorio) LA FENICE” insieme a “FEDERCONTRIBUENTI” scende di nuovo in campo, o meglio in piazza, per condurre un’altra battaglia, stavolta nel nome del “diritto alla vita”, che ripudia l’esaltazione della forza, l’inebriamento per la soverchieria e dire BASTA al punto di non ritorno del dominio dell’uomo sull’uomo.

Questa volta la battaglia si chiama EQUITALIA: un mostro il cui processo viene dedotto, per simbiosi-forzata, dallo scambio debito-vita privata, esaltando:
1) l’ineguaglianza sociale;
2) la ghettizzazione sociale;
3) la povertà economica;
4) il diniego alla qualità della vita.

IL NODO DA SCIOGLIERE È, A NOSTRO AVVISO: EQUITALIA DEVE SPECULARE SUL DOLORE DEI CITTADINI O EQUITALIA PUÒ SUSSISTERE SULLA BASE DI UN’EQUITÀ SOCIALE ?

Detto questo, noi di “A.L.T. (Ambiente-Legalità-Territorio) LA FENICE”, lanciamo sul comune di Mariglianella, insieme al FEDERCONTRIBUENTI, a carattere nazionale, una raccolta firme per lo scioglimento di Equitalia in quanto non riteniamo idoneo, umano ed equo il metodo, i modi e i tassi applicati per la riscossione.
Teniamo a precisare, però, che noi siamo per la lotta contro l’evasione e l’elusione fiscale ma “risulta altrettanto indispensabile realizzare un sistema nazionale di riscossione che non vessi e danneggi indebitamente e irragionevolmente il cittadino -contribuente- debitore”.

Il 26 Febbraio c.a. “occuperemo” Piazza Vittorio Veneto per riproporre, dopo la positiva esperienza del 12/02/2012, alla cittadinanza la sottoscrizione di un modulo al fine di raccogliere, ma soprattutto di sollecitare il governo ad una revisione radicale e non equivoca della” tutela dei contribuenti e l’efficienza del sistema di riscossione,così superando l’attuale assetto normativo che vede i cittadini ormai vittime dei comportamenti illegittimi di Equitalia s.p.a.”; che tenga conto della volontà del popolo sovrano ma soprattutto che si esca dal luogo comune che vuole “considerare aprioristicamente il cittadino contribuente come un evasore incallito, o peggio, come un soggetto perennemente dedito al malcostume del non pagare”.

VI ASPETTIAMO DOMENICA IL 26 FEBBRAIO DALLE ORE 9:00 ALLE 13:00 IN PIAZZA VITTORIO VENETO MUNITI DI CARTA D’IDENTITÀ IN CORSO DI VALIDITÀ,
PER VINCERE INSIEME NEL NOME DELLA GIUSTIZIA SOCIALE E DEL SENTIRE “COMUNE”.

Contatti:
Referente campagna: Giancarlo Palmese voice: 346.1022116 - tel/fax 081.0147968 - e-mail: alt.fenice@libero.it

L’Associazione “A.L.T. (Ambiente-Legalità-Territorio) LA FENICE”


“Non chiedete cosa può fare il vostro paese per voi, chiedete cosa potete fare voi per il vostro paese” (J. Kennedy)

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore