Il lavoro di Ottavia

Redazione

Il lavoro di un'eccellenza del sociale che opera a Marigliano

MARIGLIANO -  La cooperativa sociale OTTAVIA impresa sociale, opera oramai da quasi sei anni sul territorio, in modo continuo e proficuo.
Il settore di intervento è la disabilità, o meglio cerchiamo di prenderci cura delle persone con disabilità, costruendo per loro occasioni di socializzazione e lavorative, accogliendo anche le istanze delle loro famiglie .

E’ proprio in merito alle questioni dell’inserimento lavorativo che abbiamo costruito progetti ed opportunità che oggi cominciano a dare i loro frutti.
Il progetto “Indifferentemente” per costruire una cultura della decrescita è una realtà avviata riconosciuta, paradossalmente, più dai comuni vicini che dalla città in cui abbiamo sede.

Il comune di Somma Vesuviana investe, chiamandoci a collaborare per migliorare la raccolta della carta, ma anche per risolvere le difficoltà quotidiane delle persone anziane o in momentanea difficoltà psicofisica, da quest’anno oltre alla carta, collaboreremo perla raccolta degli oli alimentari esausti, per le campagne di informazione nelle scuole e in altri luoghi della città.
Inoltre, uffici, forze dell’ordine, pubbliche amministrazioni, chiedono il nostro intervento per alienare i propri archivi, o per dare nuova vita ai vecchi mobili, che vengono destinati al mercatino del riciclo.

Oltre ad occuparci della differenziazione dei rifiuti non pericolosi, abbiamo messo su un piccola fattoria sociale, in cui abbiamo ripreso le coltivazioni nostrane abbandonate e antiche, e siamo in produzione per un mercatino locale a chilometri zero che ci permette di far gustare ortaggi e verdure salutari e gustose coltivate nel rispetto della natura e di chi le deve mangiare.
In merito a ciò il parco nazionale del Vesuvio ha voluto onorarci offrendoci l’opportunità di curare le aiuole e i giardini del castello mediceo, sua sede legale, e bene confiscato alla camorra.

Queste attività così sinteticamente descritte sono il frutto di un progetto più vasto, portato avanti dalla Federazione Internazionale Città Sociale e dal Consorzio Mediterraneo Sociale di cui la operativa è parte integrante.
Queste attività ci permettono in questo momento di crisi etica ed economica di resistere meglio, portandoci , e siamo orgogliosi di farlo, ad assumere con contratto a tempo interminato 4 persone con disabilità.

Tra queste vogliamo soffermarci, particolarmente sull’ultima assunzione, quella di Nello Mormone, poco più che ventenne residente a Mariglianella, con innate capacità artistiche, scrive poesie in vernacolare, che lavorerà presso il parco nazionale del Vesuvio, ad Ottaviano, curerà il giardino del castello con particolare attenzione agli alberi da frutta e al sentiero tattile. Il contratto prevede 20 ore di impegno a settimana per un compenso mensile che si aggirerà intorno ai 400 euro.

La firma del contratto di assunzione è stata presieduta dall’Assessora alle politiche sociale del comune di Mariglianella Luisa Cucca, che si farà garante delle tutele previste sia per il giovane lavoratore che per la cooperativa sociale.
E’ una goccia in un mare di sfracelli e disperazioni, ma è anche la luce piccola, tremula, chiara che ci porta a sperare nel nuovo giorno e non a maledire il tremendo buio che ci circonda.

 Antonio D'Amore

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250