Mariglianella, le Associazioni in Comune

Redazione

L’Amministrazione Comunale di Mariglianella convoca le associazioni locali in vista della programmazione finanziaria per l’anno in corso.

MARIGLIANELLA - Martedì 7 febbraio presso la Casa Comunale di Mariglianella nell’accogliente Sala dei Consiglieri Comunali, una volta archiviato il positivo bilancio delle attività socioculturali per l’anno 2011, si è tenuto l’incontro tra l’Amministrazione Comunale e le associazioni locali. Erano presenti per il Comune di Mariglianella il Sindaco Felice Di Maiolo, l’Assessore al Bilancio Arcangelo Russo, l’Assessore allo Sport e Spettacolo Felice Porcaro, i Consiglieri Comunali Vincenzo Esposito e Domenico Ottaiano.

Le Associazioni partecipanti erano l’ALT La Fenice con il Presidente Leopoldo Esposito; SI.MA Dance con la coreografa Mercogliano Marianna; Centro Sociale Anziani con il Presidente Giovanni Perroni; Cerchio Magico con la Presidente Irma Maritato; Pro Loco Mariglianella con il Presidente Giuseppe Guarnaschelli; Laboratorio 51 con il Presidente Antonio Mautone; Karate Benessere Valmax con il Presidente Bruno D’Allio; Insieme per la Vita con la Presidente Concetta Mattiello; Karafa con il Presidente Mario Capasso; Populorum Progressio con l’associata Stefania Lo Regio e la Prof.ssa Giovanna Zarra Dirigente scolastico dell’I. C. Giosuè Carducci.

Nel cordiale clima dell’incontro sono state toccate varie problematiche ed ipotesi di intervento nell’ambito sociale, culturale, sportivo e ricreativo nella condivisa considerazione delle generali ristrettezze economiche e finanziarie.
L’Assessore al Bilancio Arcangelo Russo ha aperto la riunione affermando “Vi abbiamo convocato in vista della programmazione finanziaria e nella problematica disponibilità delle risorse economiche cercheremo i fondi per la realizzazione dei progetti. Intanto questo momento è dedicato al vostro ascolto utile per la futura programmazione istituzionale”.

I rappresentanti del mondo dell’associazionismo locale hanno portato i loro contributi: dal Bilancio Partecipato all’individuazione delle priorità; dalla volontà a fare sinergia al confronto sulle proposte; dalla rilevazione dei bisogni alla messa in comune dei dati raccolti;
dall’individuazione delle fasce sociali più deboli al riconoscimento delle priorità; dall’attenzione ai ragazzi a quelle dei giovani; dalla cura degli anziani alla valorizzazione del ruolo delle donne; dall’individuazione degli spazi al potenziamento dell’uso delle strutture.

Il Sindaco Felice Di Maiolo è intervenuto rassicurando tutti: “Nonostante l’assottigliarsi delle risorse noi faremo la nostra parte. Anche noi abbiamo una banca dati e l’Ufficio Assistenza Sociale lavora alacremente. Voglio ricordare che con la Chiesa, la Scuola e quando occorre con le Forze dell’Ordine stiamo in continuo contatto. Per quanto riguarda le strutture voglio segnalare che ci sono due finanziamenti in atto per l’ex sede del Comune e se riusciamo a farne un “Palazzo delle Associazioni” sarà una grande occasione di crescita insieme”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore