Palazzo De Crescenzo, incendiata auto

Redazione

MARIGLIANO - Attimi di panico in corso Umberto I. Incendiata un'auto parcheggiata nei pressi di palazzo De Crescenzo, danneggiate altre automobili in sosta. Erano poco prima delle 21:00 quando è scattato l'allarme. Sul posto sono accorsi i carabinieri al comando del maresciallo, Raffaele Di Donato. Allertati anche i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Dagli accertamenti effettuati è risultato che si è trattato di un incendio doloso.

Ad essere stata colpita a quanto pare è una donna che già qualche anno fa era stato oggetto di altri avvertimenti. Nel piazzale dello stesso palazzo fu data alle fiamme l'auto di un imprenditore acerrano che sostava in zona e le cui fiamme si propagarono anche alle altre vetture, alcune delle quali scoppiarono mandando in frantumi i vetri e sventrando le finestre del palazzo: sembrava una scena di guerra.

Da allora l'amministratore di condominio d'intesa con tutti gli occupanti dello stabile decise di recintare il piazzale che all'epoca dei fatti era aperto e accessibile a tutti. Nonostante ciò i piromani sono tornati a colpire. Questa volta nel parcheggio davanti al palazzo, dove ci sono anche diverse attività commerciali.

Lo stesso palazzo nel 2004 dovette fare i conti anche con l'attentato dinamitardo all'imprenditore edile, Luigi Terracciano, al piano terra, dove c'erano gli uffici della sua ditta. Si tratta dello stesso Terracciano che domenica notte è stato oggetto di un'altra bomba carta sui cancelli della propria abitazione in via Vittorio Veneto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250