Presi i rapinatori in passamontagna

Redazione

Presi i rapinatori di Via Forno Vecchio che da tempo terrorizzavano le persone che si recavano al lavoro con la Circumvesuviana

MARIGLIANO - E' arrivata subito la risposta alla richiesta di controlli e sicurezza per i passanti diretti alla stazione Circumvesuviana. I carabinieri di Marigliano, al comando del maresciallo Raffaele Di Donato, hanno arrestato i ladri che in bicicletta da settimane rapinavano i viaggiatori in via Forno Vecchio.

Le manette sono scattate per Amedeo Siciliano, 21 anni di Mariglianella e per Ivan Imparato, 19 anni,  di Brusciano. La gang armata di coltello e con il volto coperto da passamontagna aveva appena portato via un telefonino cellulare e un ipod a uno studente del vicino Itis Galileo Ferraris. Erano a bordo di un motorino quando sono stati sorpresi dai carabinieri di Marigliano, al comando del maresciallo Raffaele di Donato.

I militari da giorni seguivano i loro spostamenti. L'altro giorno poi li hanno colti in flagranza di reato. I due hanno cercato di guadagnarsi la fuga scappando nei campi, in via Fabio Massimo. Qui però sono stati bloccati dai carabinieri.
La refurtiva per un ammontare di 700 euro è stata recuperata e consegnata al giovane proprietario.  Il maresciallo Raffaele Di Donato lo aveva affermato che la gang aveva le ore contate. 

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore