Cicciano, ruba due auto in mezzora.

Redazione

Malfattore con la minaccia di una pistola ruba due auto

CICCIANO -  I carabinieri della stazione di Cicciano insieme a colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Nola questa notte hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto Franco Gradito, 27 anni, residente a Cicciano, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di due rapine.
I militari dell’Arma hanno accertato che Gradito alle 22.30 di ieri, in via Matteotti di Cicciano, aveva bloccato una Peugeot 207 guidata da un 25enne di Cimitile e con la minaccia di una pistola si era impossessato della vettura, 2 telefoni cellulari e della patente di guida della vittima.

Dopo pochi minuti, sulla stessa strada, il malvivente aveva bloccato una alfa romeo 147 guidata da un 21enne di Cicciano, sulla quale c’erano anche 3 giovani passeggeri e, sempre con la minaccia di una pistola, si era fatto consegnare 30 euro in denaro contante.

Dopo la tempestiva denuncia della prima vittima, la notizia della rapina appena perpetrata era stata comunicata a tutte le centrali operative dei carabinieri e nel corso delle ricerche il malvivente e’ stato individuato a Secondigliano alla guida della Peugeot rapinata.

L’uomo e’ stato bloccato e perquisito sul posto venendo trovato in possesso della patente di guida e di uno dei telefonini rapinati al 25enne di Cimitile. Nel corso di perquisizione domiciliare conseguente alla sua sottoposizione a fermo i militari dell’arma hanno rinvenuto anche la pistola giocattolo senza tappo rosso usata per le rapine, che era stata nascosta sotto un mobile della cucina. I bottini delle  due rapine sono stati restituiti ai proprietari.
Il fermato dopo le formalità di rito è stato associato alla casa circondariale di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore