Acerra, tutti in campo contro la droga

Redazione

ACERRA -  Sabato 10 dicembre 2011 ore 11.30: una data da ricordare per Acerra. Allo Stadio Comunale si terrà un grande evento di sport e beneficenza dedicato a tutti i giovani italiani che combattono contro l’uso di stupefacenti che, molto spesso, travolgono la vita di molti coetanei.

“La Partita della Gioventù – Tutti in Campo contro la Droga” è il titolo della manifestazione già alla sua seconda edizione. L’evento, promosso dal “Social World Film Festival” nella persona di Giuseppe Alessio Nuzzo, cui vanno i complimenti per aver portato alto il nome della propria città in contesti di grande prestigio come il Festival Internazionale del Film di Roma e l’Academy di Hollywood, vedrà scendere in campo la “NAZIONALE ATTORI” e la “Rappresentativa del Social World Film Festival”, composta da tutti i ragazzi che volontariamente fanno parte dello staff della kermesse cinematografica e da delegati di enti che sostengono l’evento tra cui il Ministero della Gioventù e il Comune di Vico Equense.

La “NAZIONALE ATTORI”, che grazie anche ad importanti eventi come il “Derby del Cuore” trasmesso su Canale 5 ha distribuito dal 1970 al 2009 ben 50 milioni di euro per opere benefiche, farà la sua parte anche nella Città di Pulcinella poiché l’intero incasso (biglietto unico 2 euro) sarà devoluto alla Fondazione “La Locanda del Gigante ONLUS” di Acerra e all’Associazione “Dico NO alla Droga” di Milano.

<<Abbiamo deciso di devolvere l’intero incasso a due enti che in maniera diversa aiutano i giovani a tenersi alla larga dagli stupefacenti, qualunque essi siano. Come molti sanno la “Locanda” è un luogo dove tanti ragazzi di tutta Italia vengono aiutati per uscire dal tunnel della dipendenza mentre la l’Associazione “Dico NO alla Droga”, attraverso la promozione in contesti scolastici, culturali e sportivi come questo, ha l’intento di comunicare ai giovani le tragiche conseguenze che l’uso di stupefacenti possono portare nelle loro vite>> spiega il ventiduenne Nuzzo <<e poi è anche un forte segnale di unità nazionale la cooperazione ai fini di benefici tra enti meridionali e settentrionali in un periodo di forte crisi e di divisioni sociali ed economiche.

Dedico questa partita a tutti quei giovani che da tempo spendono il loro tempo, energie e professionalità in un progetto sano che è il “Social World Film Festival”, per il quale stiamo già lavorando per realizzarne la seconda edizione prevista a Vico Equense dal 7 al 13 maggio prossimi. Insomma un grande evento da non perdere per trascorrere una piacevole mattinata calcistica e, soprattutto, per sostenere un giusto rilancio territoriale attraverso un nobile ideale>>.

L’incontro, durante il quale saranno realizzate le riprese per il docufiction breve “Fuori… gioco”, è parte del progetto “SOCIAL WORkshop” organizzato dall’Associazione Culturale Cinematografica “Amici della Nuzzofilm”, finanziato dalla Regione Campania, Provincia di Napoli e Comune di Acerra, patrocinato dal Ministero della Gioventù e sostenuto da “Exact Italia”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore