I cattolici restino attenti e vigili.

Redazione

Il Governo Monti andrà giudicato alla prova dei fatti

“L’Italia è un Paese che vive gravi e profonde difficoltà e quello che ha riscosso pochi giorni fa la fiducia dei due rami del Parlamento è un Esecutivo senza dubbi di altissimo profilo e con un’ottima impronta cattolica ma che non potrà fronteggiare l’odierno stato di emergenza con la sola forza curriculare dei propri componenti”.

E’ quanto dichiara il presidente nazionale dei Cattolici in Movimento Luigi Cerciello che invita “la comunità cattolica a non sfumare nell’eccesso di toni trionfali e proclami che stanno accompagnando l’insediamento del Governo Monti e ad essere ancor più attenta e vigile nel valutare i vari provvedimenti che saranno adottati, soprattutto alla luce dell’impatto che produrranno sulla famiglia e sulla sanità”.
“Ora è dato osservare” – puntualizza Cerciello – “la netta discontinuità nella guida del Paese, ma per la tanta gente in affanno l’oggi è ancora uguale a ieri”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore