Pomigliano, pizzo a imprenditore

Loredana Monda

 POMIGLIANO - Hanno tentato d’imporre il pizzo ad un imprenditore, ma sono finiti in manette. Durante un servizio d’osservazione, inquadrato in attività coordinate dalla Compagnia affidata al Capitano Michele Dagosto, i carabinieri della stazione di Somma Vesuviana e dell’aliquota operativa di Castello di
Cisterna hanno arrestato Ciro Porzio, 37 anni, domiciliato a Casalnuovo e Giuseppe Di Giacomo, 35 anni, domiciliato a Pomigliano, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I militari dell’Arma li hanno sorpresi e bloccati all’interno di un cantiere edile, mentre con i metodi comuni alla criminalità organizzata di tipo camorristico, tentavano di farsi consegnare denaro da un imprenditore locale, prospettando alla vittima che solo così avrebbe potuto proseguire la sua attività “tranquillamente”, riuscendo a costruire alcuni immobili. Gli arrestati sono finiti a Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250