Saviano, preso il quinto uomo del rapimento Buglione

Redazione

Carabinieri arrestano il quinto componente di una banda che aveva rapito Antonio Buglione a scopo di estorsione

SAVIANO - I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna (NA) hanno arrestato Raffale Ciccone, 37 anni, residente a Saviano (NA), ritenuto responsabile insieme a 4 complici via via arrestati nel tempo del sequestro a scopo di estorsione di Antonio Buglione, un imprenditore nel campo della vigilanza privata rapito il 12 settembre 2010 a Saviano (NA) e riuscito a liberarsi 2 giorni dopo.

Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli i militari dell'Arma hanno accertato che Ciccone, attualmente agli arresti domiciliari per altra causa, si era reso responsabile insieme a SCANU Pasquale, PORCU Domenico e BOCCOLI Giuseppe, tratti in arresto il 3.11.2010, e di CANALE Giovanni, catturato il 7 agosto dopo un periodo di latitanza, aveva proceduto alla individuazione della vittima oltre ad aver pianificato e materialmente partecipato al sequestro.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250