Nola, preso per estorsione

Redazione

Tenta di estorcere 10000 euro a un imprenditore

NOLA -  I carabinieri del locale nucleo operativo hanno arrestato per estorsione aggravata  Ernesto Cestineto, 42 anni, già noto alle forze dell'ordine.
L’uomo è stato sorpreso e bloccato nel complesso di edilizia popolare rione Gescal dai militari dell’arma mentre prelevava da un cassonetto della spazzatura un sacchetto contenente 1.100 euro in denaro contante, prima rata dei 10.000 euro che ha tentato di estorcere ad un imprenditore 43enne del luogo.

In particolare il Cestineto con varie telefonate anonime effettuate da cabine telefoniche della zona, ha minacciato l’imprenditore di incendiare i camion della sua ditta se non gli avesse pagato 10.000 euro in denaro contante. La vittima ha denunciato tutto ai carabinieri i quali con un ampio servizio di pedinamento hanno bloccato l’estorsore mentre ritirava il denaro che l’imprenditore aveva lasciato nel luogo convenuto. Il denaro è stato restituito all’avente diritto.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore