Marigliano, Comune: arriva il Team del sindaco

Redazione

Nominati in Comune quattro esperti per coadiuvare il sindaco nel proprio lavoro.

MARIGLIANO - L’Amministrazione Comunale ha ravvisato la necessità di coadiuvare il sindaco con un Team di esperti. È del 28 giugno scorso, il decreto che il sindaco ha emanato nominando quattro componenti posti alle sue dirette dipendenze.

I nominati sono Massimo Salzano nato a Napoli il 21/2/1961, Pasquale Antonio Riccio, nato a Mannheim il 2/1/1983, Raffaele Grazioso nato ad Avellino l’11/1/1983 e Vincenzo Pagliarulo nato a Marigliano il 15/4/1946. Le nomine, dice il decreto, sono fatte sulla base di una scelta diretta e discrezionalmente fiduciaria operata dal sindaco, i nominati presteranno la loro opera a titolo del tutto gratuito sottoscrivendo un contratto di liberalità.

I quattro professionisti non avranno nessun inserimento stabile nell’organizzazione del Comune, nessun vincolo di subordinazione gerarchica e nessun obbligo di rispetto dell’orario di lavoro. E poiché la loro opera è gratuita non c’è alcun obbligo di contribuzione previdenziale e fiscale.

Un geometra, Massimo Salzano dell’area UDC, due dottori, uno in Filosofia, Pasquale Antonio Riccio, esponente del mondo giovanile del PDL , e l’altro in Giurisprudenza,  Raffaele Grazioso,  candidato con la lista del vicesindaco Raffaele Coppola La Città Che Vogliamo e se non sbagliamo  primo dei non eletti, e dulcis in fundo il “vecchio”  ex prof. Vincenzo Paglairulo, cognato del sindaco Antonio Sodano. Un Team che dovrebbe consigliare , aiutare il sindaco a svolgere al meglio il suo operato.

Volendo essere cattivi si potrebbero scrivere fiumi di articoli sulle nomine, visto il modo in cui sono state fatte , anche se in termini di legge, e anche il grado di parentela tra il sindaco e il prof Pagiarulo,  ma poiché il tutto è gratis… Aspettiamo i risultati.

Leggi il decreto

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore