Emergenza Rifiuti: "Basta proclami urgono fatti"

Redazione

Giuseppe Maisto (Api), Emergenza Rifiuti: «Basta proclami urgono fatti concreti. Senza sversatoi non c’è soluzione. Questa è la verità ed è bene che chi ha la responsabilità di decidere non prenda in giro i napoletani».

 NAPOLI - «Un dato crediamo sia certo, basta con alibi e proclami! I napoletani
non ne possono più della “monnezza” per strada che sembra ormai aver
sconfinato anche l’area dell’emergenza sanitaria. Salutiamo l’estate
con un cumuli di rifiuti che giungono ai primi piani dei palazzi e con
l’emanazione di un putrido fetore che resta per ore e ore nelle
narici. Di converso chi ha il compito di governare, ai vari livelli,
fa da scaricabarile con proclami (poi disattesi) o azioni che sembrano
avere il sapore della rappresaglia.

Napoli non ne può più; c’è bisogno di una soluzione concreta ed immediata che dia una risposta seria al
problema dello scarico. Diversamente, tra qualche giorno potrebbero
essere non pochi i napoletani a grave rischio di salute. L’intera
classe dirigente campana dia prova di maturità ed eviti inutili e
dannosissime divisioni legate solo ad una credo di appartenenza
sintomo di una politica autoreferenziale. Questa è la verità ed è bene
che chi ha la responsabilità di decidere non prenda in giro i
napoletani ». Questo quanto dichiarato dal consigliere regionale e
coordinatore provinciale di Napoli di Alleanza per l’Italia, Giuseppe
Maisto.


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250