Ricarica una Post Pay, pagando con banconote false

Redazione

Denunciato 28enne napoletano

A conclusione di una serie di accertamenti e riscontri, scaturiti da una circostanziata denuncia, per truffa a mezzo pagamento con cartamoneta falsa, presentata da un pubblico esercente di Scoppito, Carabinieri del Comando Provinciale dell’Aquila hanno identificato e denunciato un 28enne di Napoli.

In base alla a quanto sostengono i militari aquilani, nella scenda metà dello scorso mese di maggio, G.A.(queste le sue iniziali) sarebbe entrato in un centro ricariche della citata località abruzzese, chiedendo che gli fosse ricaricata di 500 Euro la post pay personale e pagando il servizio ricevuto con cinque banconote da 100 Euro ciascuna, poi risultate del tutto fasulle.

Di qui la denuncia dell’esercente gabbato(era stata depositata presso la Stazione dell’Arma operante in Sassa), e il conseguente deferimento in Procura del giovane partenopeo, che, oltre che del reato di spendita di denaro falso, dovrà difendersi anche dall’accusa di truffa aggravata. G.A. si è visto recapitare in carcere l’inevitabile avviso di Garanzia. Infatti, nel frattempo, era stato ammanettato per lo stesso tipo di reato. 
 Daniele Palazzo
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250