Nola, 5 arresti nel clan Russo Ruocco

Redazione

Bojano (CB), San Gimignano (SI), Melfi (PZ), Saviano e Napoli (5 del clan camorristico “Russo Ruocco” arrestati su ordine di carcerazione per associazione mafiosa ed altro).

A Bojano (CB), Saviano, San Gimignano (SI), Napoli e Melfi (PZ), i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno arrestato
Ambrosino Antonio, 43 anni, residente a Saviano, detto “'O pistone”, attualmente detenuto nell’istituto penitenziario di Secondigliano;
Viscolo Vincenzo, 36 anni, residente a San Paolo Belsito, attualmente detenuto nel carcere di Melfi (PZ);
Nappi Gennaro, 42 anni, residente a Palma Campania, detto “Trentacinque”, attualmente detenuto nel carcere di San Gimignano (SI);
Cutolo Francesco, 46 anni, residente a San Paolo Belsito detto “'O professore”, già noto alle forze dell’ordine;
Sirico Giuseppe, 48 anni, residente a Saviano, detto “'O sbarduchiello”, gia’ noto alle forze dell’ordine.

I suddetti sono tutti ritenuti affiliati ai clan “Russo-Ruocco”operanti nell’agro nolano, raggiunti da un ordine di carcerazione in carcere emesso il 31 maggio dalla corte di appello di Napoli, per associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione, violazione della legge sulle armi ed altro. i predetti (già tratti in arresto l’11 maggio 2007 nel corso di una operazione di polizia finalizzata a disarticolare i clan camorristici dell’agro nolano) dovranno espiare rispettivamente la pena di 12 anni, 4 anni e 6 mesi, 18 anni, 9 anni e 9 anni di reclusione.

Ambrosino Antonio
, Viscolo Vincenzo e Nappi Gennaro sono rimasti nelle rispettive carceri dove si trovavano già per altra causa, mentre Cutolo Francesco è stato tradotto nel carcere di Campobasso e Sirico Giuseppe è stato tradotto nel nell’istituto penitenziario di Secondigliano.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore