Casamarciano, nasce il Comitato per i Referendum del 12 e 13 giugno

Redazione

Anche a Casamarciano è stato instituito un Comitato referendario per il SI grazie al connubio, ormai collaudato, tra i giovani di START e la Pro Loco Hyria.
“Il nostro obiettivo, prima di tutto, è quello di sensibilizzare i cittadini sulle tematiche in questione.
Otre al diritto di manifestare le nostre idee, sentiamo il dovere di informare. Motivo per cui, noi giovani di START, abbiamo voluto fortemente anche qui a Casamarciano il nostro Comitato referendario.”

Fatto estremamente significativo, il comitato ha ottenuto pieno appoggio e solidarietà anche dal Consiglio comunale riunitosi il 25 maggio presso la casa comunale. Nella lettera inviata al consiglio si legge:
“Cercheremo, con presidi democratici, incontri pubblici e quant’altro di risvegliare in tutti i cittadini quella coscienza sociale da molto tempo sopita, ma che a parer nostro, dovrebbe essere alla base di un futuro all’insegna della crescita e dello sviluppo.
Il 12 e il 13 giugno è arrivato il momento di dire la nostra e di entrare in gioco.
Non facciamo decidere agli altri il nostro Futuro, riprendiamoci il diritto di contare e di scegliere!”

Il Comitato Referendario proseguirà il suo lavoro fino alla data delle votazioni ed in particolare domenica 29 maggio in piazza Umberto I e domenica 5 giugno in piazza Monumento, con dei punti informativi. Inoltre, vi sarà il continuo presidio nel paese per informare i cittadini dell’importanza di dire SI all’acqua pubblica, SI all’abrogazione del nucleare in Italia e all’abrogazione della legge sul legittimo impedimento.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250