Una festa per San Vitaliano

Redazione

Nel maggio 2007, l’ex funzionario della Polizia di Stato Nicola Raimo decide di indire una festa aperta a tutti i cittadini di San Vitaliano per celebrare i suoi sessant’anni. L’evento riscuote molto successo tanto da spingere il Signor Raimo a organizzare tre serate popolari anche a Scalea, comune calabrese, in cui da anni trascorre le vacanze estive.

Alla manifestazione viene rivolta l’attenzione dei media locali e soprattutto arriva il programma della Rai, condotto da Caterina Balivo, Festa Italiana.
Quest’anno, Nicola Raimo donerà al Comune di San Vitaliano una statua del Santo Patrono in bronzo realizzata dall’artista Giuseppe Cacace.
Il consiglio comunale ha accettato all’unanimità la proposta del Signor Raimo, leggendo in questo gesto la sua spontaneità e tutta la sua devozione al Paese.

I festeggiamenti, dunque, sono programmati il 28 e 29 maggio per poi proseguire dal 2 al 5 giugno, la manifestazione è patrocinata dal Comune di San Vitaliano, ed è inserita nell’ambito delle iniziative de “ La Fontana del Villaggio ” nel 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
Il Signor Nicola Raimo invita tutti a partecipare all’evento .

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250