Nola, ad Antonio De Luca subentra il figlio Aniello.

Mauro Romano

Aniello De Luca subentra al padre Antonio e diventa assessore ai Lavori Pubblici - La proposta è stata avanzata dal consigliere delegato per la frazione di Polvica, Enzo De Lucia, ed accettata con entusiasmo dal gruppo del PDL di Polvica e dal sindaco bruniano Geremia Biancardi.

Da padre a figlio! Da Tonino a Nello! La delega al nuovo assessore ai Lavori Pubblici dell’Ente bruniano, nei prossimi giorni sarà affidata ad Aniello De Luca, il figlio dell’ex assistente capo della Polizia di Stato presso il commissariato di Acerra, titolare della carica politica dal 22 luglio 2009 alla data dell’insano gesto del pomeriggio del 13 aprile scorso.

La proposta è stata avanzata dal consigliere delegato per la frazione di Polvica, Enzo De Lucia, ed accettata con entusiasmo dal gruppo del PDL di Polvica. La notizia, poi, è stata riferita al sindaco della città dei gigli, Geremia Biancardi, che ha condiviso la scelta ritenuta oculata e sensata in quanto, il più indicato a seguire le orme paterne, è risultato essere il primogenito dell’ex titolare dello scranno del civico consesso bruniano.

“Questo non vuol certo significare un trattamento di favore, ne si tratta di un debito morale verso lo scomparso Antonio”, ci tiene a precisare Enzo De Lucia. “Con Antonio avevamo un rapporto fraterno, di affetto e di stima reciproca, e Nello si è trovato spesso presente quando era il caso di discutere su argomenti importanti e decisioni da prendere per il bene della collettività. Per questo, ritengo, che nonostante la giovane età, Aniello non sia uno sprovveduto. Anzi, il suo impegno, principalmente nel sociale, ma non disdegnando certo di far capolino politico, è da ritenersi un lusinghiero biglietto da visita per avviarlo alla politica attiva, quella che si fa in prima persona, con un ruolo così importante. Certo - conclude il delegato per Polvica – avremmo voluto che la disgrazia non si fosse consumata e che le cose fossero restate come prima. Ma la vita ci pone delle prove dolorose e delle scelte coraggiose a cui non è possibile sottrarsi!”.

Aniello De Luca, diplomato al liceo scientifico “Medi”di Cicciamo, è nato il 24 febbraio 1987. E’ il primo di tre figli e lavora presso l’Aeronautica Militare. Fidanzato ufficialmente con Nicolina, è da ritenersi un soggetto attivo, intraprendente, perspicace … per aver militato in diverse associazioni socio culturali di Polvica e per essere stato ben dieci anni fa, tra i fondatori dell’attivissimo gruppo “Centro Studi Giovani Polvica” del quale è da ritenersi la vera ‘anima’. L’associazione in questione si distingue nell’organizzare varie manifestazioni nell’arco dell’anno. A memoria ricordiamo Carnevaland, Befana in Piazza, Festa di Alloween, Lettera a Babbo Natale e, fiore all’occhiello, vero e proprio esame di laurea, l’attiva partecipazione ai festeggiamenti per la Barca 2006. Viste le capacità anche a carattere culturale, all’associazione è stata affidata la gestione della biblioteca multimediale in funzione presso la sede circoscrizionale dal 1° ottobre 2009.

 


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mauro Romano >>




Articoli correlati



Altro da questo autore