Somma Vesuviana, Mundialito per l'integrazione al via

Redazione

Somma Vesuviana. Tre due uno….si parte: tutti in campo per l’integrazione, per abbattere l’indifferenza, ma soprattutto per sottolineare i valori dell’unità. E non a caso, i 150 anni dell’Unità d’Italia ne fanno da cornice. Va in scena cosi la Seconda Edizione del Mundialito, un mix fatto di culture diverse per un unico scopo:calciare il pallone dell’integrazione che parte il 7 maggio.
 
Verrà cosi presentato giovedi 28 aprile alle ore 17,30 presso la sala giunta del Comune di Somma Vesuviana durante la conferenza stampa la seconda edizione del mini torneo sportivo che per quest’anno regalerà il doppio delle emozioni per un carico di sorprese. Cinque le squadre in campo: Ucraina, Romania Marocco, Italia e Repubblica Casamale, dal nome del borgo antico che ospita la competizione. Un mondiale dell'integrazione organizzato dal Comune di Somma Vesuviana ,dall' Arci, lo Sportello immigrati e l' associazione "Viviamo il borgo".
 
L’iniziativa, nata per gioco, dalla passione di chi vive nel cuore della cittadina ogni giorno incontrandosi con storia e progresso, si è consolidata grazie all’enorme successo riscontrato lo scorso anno. Ilfischio d’inizio verrà dato il 7 maggio quando sul campo sportivo dei Padri trinitari si scontreranno le prime due squadre.

Comunicato
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore