Nola, aiutate la scuola dell'infanzia Verdischi

Redazione

Versa in cattive acque la scuola dell’infanzia del plesso Verdischi a Piazzolla di Nola.

NOLA - La struttura di recente costruzione, inaugurata circa 5 anni fa, appartiene al secondo circolo didattico “M. Sanseverino”. Da mesi una grande buca maleodorante accoglie i piccoli alunni all’ingresso del cancello dell’edificio scolastico. A franare è stata la copertura in cemento della fossa biologica dell’edificio, completamente frantumata per l’assenza di manutenzione e oggi ridotta ad uno scolo fognario a cielo aperto. Le dimensioni della buca rappresentano un grave pericolo per l’incolumità dei bambini, oltre che per i miasmi che mettono a rischio la salute collettiva.

Altro punto dolente sono i servizi igienici all’interno dell’istituto. Anche in questo caso si fa sentire l’assenza di manutenzione ordinaria da parte del Comune: le tubature perdono acqua, gli scarichi sono malfunzionanti ed il personale scolastico è costretto ad intervenire continuamente per consentire agli alunni l’accesso ai bagni. Una situazione insostenibile, a cui è necessaria dare una immediata soluzione.

Nonostante le ripetute segnalazioni, l’amministrazione comunale tarda ad intervenire, ma genitori, insegnanti e personale non docente reclamano l’attenzione dovuta e risposte concrete per un plesso dimenticato dalle istituzioni locali, che quest’inverno è rimasto senza riscaldamento per settimane, tuttora non ha nemmeno un’insegna esterna ed è sconosciuto anche a molti residenti della zona.

“Non scopriamo ora che la condizione strutturale delle scuole comunali è carente – sottolinea Andrea Meo, presidente del movimento Città Viva – ma la situazione si fa sempre più allarmante, in particolar modo in periferia, dove prevale il degrado e l’abbandono. Siamo preoccupati per l’incolumità e la sicurezza degli scolari: non si può pensare di andare avanti senza interventi di manutenzione necessari e fisiologici, se gli standard restano questi alcuni istituti rischiano la chiusura”.

Per Città Viva la tutela e la dignità delle scuole pubbliche rappresentano un tema fondamentale, in vista dell’approvazione in Consiglio comunale del bilancio 2011 è prevista la presentazione di emendamenti per destinare risorse aggiuntive.

 

Movimento Città Viva

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore