Denunciati venditori di patacche

Redazione

Spacciavano monili d’oro falsi per autentici, due cittadini di Melito di Napoli deferiti in procura

CASSINO - Due giovani di Melito di Napoli finiscono denunciati alla Procura del Repubblica di Cassino per reati attinenti alla contraffazione e alla truffa. I due napoletani, che viaggiavano a bordo di una utilitaria sono stati fermati e controllati ad un posto di blocco istituito, a fini di tutela e sicurezza del territorio, dai Carabinieri della Stazione di Ceprano.

La coppia di cittadini melitesi sono stati trovati in possesso di 6 catenine, 6 bracciali e un lingotto che venivano spacciati per oro colato ma che, invece, erano realizzati in altra lega. Ovviamente, il materiale trasportato dal tandem di furfanti è stato sottoposto a sequestro. Intanto gi stessi militari, nell’attesa che si compia il tempo del procedimento giudiziario che riguarda i due partenopei, hanno chiesto per loro l’erogazione del Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Ceprano per i prossimi tre anni.

 Daniele Palazzo
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore