Nola, marcia della pace nella frazione di Piazzolla

Mauro Romano

NOLA - Domenica mattina nella popolosa frazione, si è svolta una ‘Marcia per la Pace’ organizzata dai giovani dell’azione cattolica della Parrocchia Immacolata, presso la quale fanno capo sia i residenti della comunità savianese delle contrade ‘Falchi’ e’Tommasoni’, che quelli domiciliati nel comune di Nola.

Dopo alcune esortazioni del parroco don Salvatore Luminelli, è iniziato il cammino di preghiera e di speranza, come lui stesso l’ha definito, avvenuto all’ingresso della decantata piazza cittadina, opera unica, esclusiva, realizzata dal celeberrimo arch. Pagliara, tanto desiderata ma che, dopo l’inaugurazione, è stata colpevolmente abbandonata al proprio destino.

I momenti più intensi si sono riscontrati in alcune ‘tappe’ opportunamente predisposte lungo il breve percorso, puramente simbolico, quando giovani della comunità hanno letto proprie determinazioni inerenti il tema, nell’auspicio che la PACE possa albergare costantemente nel mondo e nell’animo umano.

Tutte cose, ahimè! delle quali ‘latita’ il vero significato! Ciò nonostante, si è detto a chiare lettere che i ‘disastri’ degli uomini non riusciranno mai a cancellare i valori veri dell’esistenza, soprattutto dalle giovani coscienze, che, con queste significative manifestazioni, provano ad inculcare i sentimenti più puri, in loro stessi ma anche nei nostri governanti, nel tentativo di costruirsi un futuro migliore, lontano dalle brutture della vita!

La disposizione in cerchio intorno alla statua della Madonna dei ‘Falchi’, ha rappresentato il fondamentale momento gioioso, di entusiasmo ma profondo, coi giovani intenti ad inscenare balli e canti tra il battimani generale. Ed è così che la soleggiata mattinata che ha rinfrancato i nostri corpi, si è riflessa nell’anima e nel cuore di ognuno in una ‘luminosità interiore’ che non ha lasciato nessuno indifferente.

“E’ bello e significativo ritrovarsi tra la gente per questi nobili scopi”, ha precisato il consigliere comunale Tonino Manzi, stamattina unico libero da impegni, della folta schiera piazzollese che ci rappresenta nell’amministrazione comunale. “Le cose vanno male nel mondo, ma anche nella nostra frazione c’è tanto da fare. Si procede a piccoli passi, però è necessario fare gruppo, quadrato, intorno a questi giovani, supportarli, per poter assicurare loro un mondo migliore, di PACE, appunto, e per scongiurare il pericolo che debbano cercarsi il proprio futuro lontano da qui!”. Parole sante che invitano a riflettere ma anche a fare autocritica per tutte le frequenti ‘distrazioni’ dei politici che ci amministrano.

A curare il servizio d’ordine e dirigere in modo ottimale il traffico veicolare, personale della polizia municipale e della polizia di Stato di Nola.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mauro Romano >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250