Marigliano, riunione sul condono tributario

Redazione

Il presidente del Consiglio Comunale : i cittadini onesti non devono essere tartassati

MARIGLIANO -Con una nota indirizzata all’assessore alle Finanze , dott. Esposito Alaia, al presidente della Commissione Finanze e Bilancio, Cons. Vacca, al direttore generale , avv. Romano ed al responsabile dei Servizi Finanziari, dott. Mancaniello, il presidente del Consiglio Comunale, geom. Michele Cerciello, ha indetto una riunione per il giorno 3 febbraio, al fine di valutare le criticità evidenziate dai cittadini di Marigliano in conseguenza del condono tributario, scaduto lo scorso 7 dicembre.

“L’esigenza di convocare la riunione, chiarisce il presidente Cerciello, è nata dalla necessità di dettare una precisa linea politica agli uffici competenti.
I contribuenti che hanno regolarizzato la propria posizione tributaria sono cittadini onesti, che hanno recepito lo spirito del condono, che rappresenta un richiamo al senso civico di tutti e, pertanto, non devono sentirsi vessati dall’Ente Locale”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore