Nola, i vigili restano a piedi.

Redazione

NOLA - Il corpo di Polizia Urbana della Città di Nola è rimasto appiedato e i lavoratori sono impossibilitati ad effettuare i servizi di emergenza a cui sono preposti.

Il servizio di noleggio delle auto a sua disposizione (2 Panda e 1 Fiat Grande Punto), scaduto già ad ottobre 2010 e prorogato fino alla fine dello scorso anno, non è stato rinnovato per cui l'Azienda di noleggio non ha ritenuto di proseguire con il contratto a suo tempo stipulato con il Comune di Nola.

La decisione produce l'impossibilità per i lavoratori di utilizzare le auto che risultano assolutamente indispensabili soprattutto in casi di motivazioni urgenti (incidenti stradali, trasporti obbligatori di tipo sanitario o giudiziario, interventi urgenti al di fuori del centro storico, ecc.).
A tutto ciò si aggiunge la beffa dovuta dal fatto che le auto, essendo in pessime condizioni, sono state riconsegnate al Comune (non per essere utilizzate), ma per essere riparate dallo stesso Ente Comunale.

La Cgil della Zona
Nolana giudica molto grave che tutto ciò sia potuto accadere. l'episodio denota una scarsissima attenzione in settori assolutamente vitali e delicati come quello della Polizia Urbana.

La Cgil chiede al Sindaco di Nola di attivare interventi immediati per garantire la piena efficienza del servizio, per risolvere immediatamente il problema che si è creato (anche prevedendo interventi di emergenza) e che vengano individuate colpe e responsabilità di tale disservizio che potrebbe causare gravi ricadute sulla cittadinanza intera e sulla sicurezza urbana.

Cgil Zona Nolana
Il Responsabile
Salvatore Velardi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore