Napoli, preso il 6° uomo del raid punitivo nel ristorante di Cercola

Redazione

NAPOLI  - Nel quartiere San Giovanni i carabinieri della tenenza di Cercola con la collaborazione dei colleghi della stazione di Barra, hanno sottoposto a fermo Federico Ariosto , 31 anni, affiliato al clan “Sarno”, operante a Ponticelli, già affiliato al clan “Formicola”, operante a San Giovanni a Teduccio, ritenuto responsabile di lesioni, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco, aggravate dal metodo mafioso commessi a cercola il 26 settembre.

Gli investigatori dell’arma, a conclusione di una incessante attività info-investigativa condotta con strumenti tradizionali, hanno identificato l’Ariosto come il 6° componente del commando che aveva eseguito il raid punitivo, per futili motivi, in danno di un avventore di un ristorante a Cercola. con l’arresto di Ariosto l’intero gruppo è stato assicurato alla giustizia. L’arrestato e’ stato associato nel carcere di Poggioreale.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore