Riapre la Rampa SS162

Redazione

L’assessore Domenico Esposito: “Apre il 15 novembre”.

CASTEL CISTERNA - Siamo a una svolta per lo svincolo della SS162. Si accorciano i tempi per la sua apertura. Questa volta siamo veramente in dirittura d’arrivo.
Fra dieci giorni sarà firmato il protocollo d’intesa tra l’Asi, la Regione e la Provincia.

L’Ente di Piazza Matteotti , che sarà proprietario della zona, si prenderà l’onere della gestione della strada, esonerando da future costose incombenze i due Comuni di Brusciano e Castello di Cisterna .

Il collaudo sarà effettuato nei prossimi giorni e l’apertura della strada, che è funzionale a 300 mila abitanti della nostra zona , avverrà , azzardando una data, il 15 novembre.

 

A dichiaralo è l’assessore al Comune di Brusciano Mimmo Esposito, da sempre molto attivo per risolvere la spinosa vicenda, che ha oramai del grottesco.
 

Ricordiamo, che la strada è stata chiusa nel lontano 2005. E da allora è rimasta nel totale abbandono e chiusa al traffico. Con un finanziamento regionale di un milione e ottocentomila euro, poi, è stata rifatta completamente.

 

L’inizio dei lavori fu festeggiato alla fine di ottobre 2009 dall’allora Commissario prefettizio del Comune di Castello di Cisterna Antonio Scozzese, dal sindaco di Brusciano, Angelo Antonio Romano, dall’assessore Domenico Esposito e dai comandanti della polizia municipale di Castello di Cisterna. Maria Rosaria Petrillo e di Brusciano, Luigi Ciccone. Conclusi i lavori a giugno 2010, la strada, comunque, non si apre per il palleggiamento delle responsabilità tra i Comuni di Brusciano e Castel Cisterna.

Tra pochi giorni, dopo il collaudo, finalmente la conclusione della vicenda, con la Provincia che avrà la gestione della strada.
 

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250