Mariglianella, lettera aperta al sindaco

Redazione

Riceviamo e pubblichiamo

Gentile Sig.Sindaco volevo metterla a conoscenza del fatto che con l'avvento
dello switc off sul digitale terrestre, sorgono sempre più sul nostro già
martoriato territorio,siti improvvisati ove riporre i vecchi televisori ormai
dismessi.

Non ultimo, come da foto allegata, lo spazio antestante il nuovo cantiere in
costruzione in via Falcone e Borsellino (zona a lei nota visto che vive nei
paraggi). Abitando anche io nella zona, noto, mio malgrado, da diversi giorni
che nonostante venga ripulita l'area,come previsto periodicamente , gli addetti
al servizio , lasciano sistematicamente questi elettrodomestici sul
territorio.

L' abbandono
indiscriminato nell'ambiente, in discariche o inceneritori, di
questo tipo di rifiuto" R.A.E.E," mi preoccupa non poco, in quanto comporta
conseguenze di inquinamento del suolo, dell'aria e dell'acqua con
ripercussioni sulla salute umana. Esso contiene Il radon, un gas pesante e
molto pericoloso se inalato, e rappresenta un alto fattore di rischio poichè,
diventa una delle principali cause di tumore ai polmoni (la seconda dopo il
fumo di sigaretta). Si stima che la sua presenza nelle nostre abitazioni causi
la morte di oltre 3.000 persone nella sola Italia.

Tali prodotti vanno smaltiti correttamente e destinati al riciclo/recupero dei
materiali di cui sono composti, come rame, ferro, acciaio, alluminio, vetro,
argento, evitando così uno spreco inutile di risorse che possono essere
riutilizzate per costruire nuove apparecchiature.

Visto che,
non mi è stato possibile scorgere in flagranza di reato i soggetti
che commettono questi "crimini ecologici", e denunciare prontamente
trasgressori ed episodio alle autorità competenti, mi pregio di chiederla di
rimuovere quanto prima questi "rifiuti pericolosi", quali componenti
elettronici , e di avere una maggiore e costante vigilanza sul territorio, in
merito a quanto comunicatole.

Nell'augurio di un suo celere inreressamento a riguardo le porgo i miei piu
cordiali saluti,augurandole buon lavoro per quanto sta facendo per il nostro
paese.

Gaetano Ciriello

Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore