Marigliano, colpito con una mazza da baseball

Redazione

Per un complimento a una ragazza è stato colpito con una mazza da baseball: gli è stata asportata la milza.

MARIGLIANO - Preso a colpi di mazza da baaseball per avere fatto un complimento a una ragazza. Una parola in più, solo il pensiero di un ammiccamento, a Marigliano può costarti la vita. 

 Il giovane, Giuseppe D'Avino, 29anni, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Nola e gli è stata asportata la milza. Le sue condizioni sono gravi ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Tutto  è successo ieri alle 22.30. Il malcapitato  è stato aggredito in centro da un giovane che lo ha colpito ripetutamente all'addome ed alla testa con una mazza da baseball.

Dai primi accertamenti dei carabinieri di Marigliano è emerso che il movente dell'aggressione potrebbe essere un apprezzamento che il D'Avino ha fatto a una ragazza, che si pensa sia la  fidanzata dell'aggressore.
Vito Lombardi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore