POMIGLIANO: FACITELE FATICÀ!

Redazione

POMIGLIANO. “Facitele faticà, o lavoro è nu diritto pe da accampà 'e famiglia”. Carnevale all’insegna della contestazione a Pomigliano con la Zeza, la maschera figlia di Pulcinella, che ha attraversato i cortili della città per richiamare l’attenzione sul dramma lavoro degli operai di Pomigliano d’Arco messi in cassa integrazione dalla Fiat.

 In piazza i cantori storici e i maestri della tammurriata, sorta all’ombra delle grandi fabbriche, Angelo De Falco, Enzo La Gatta, Pasquale Terracciano e Marcello Colasurdo. Il corteo mascherato ha attraversato tutte le strade della cittadella operaia radunandosi poi nel piazzale dell’Alenia dove al ritmo di tammorra e puti-puti è stato messo in scena proprio il difficile momento che stanno vivendo i lavoratori di Pomigliano.

 Tutti insieme per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di scendere in piazza per la marcia di protesta prevista per giovedì a Pomigliano d’Arco. 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore