Assise per i Giovani del Mariglianese

Redazione

Il 14 e 15 novembre l’iniziativa della Populorum Progressio ONLUS
che parla di,per e con i giovani residenti nei comuni di Marigliano, San Vitaliano e Mariglianella.
"Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla.
Perché il vero amore consiste nell'amare ciò che non ci piace
per poterlo cambiare".
P.Borsellino

I giovani esprimono più l'amore e la passione verso la propria città attraverso idee, sogni e speranze?
Questo, che è un esercizio tipico dello spirito giovanile, viene spesso frustrato dalla solitudine, dalla mancanza di opportunità di un territorio difficile quale è il nostro, affossato o, quanto meno, non aiutato a crescere da un mondo adulto che, in larga parte, ha smesso di sperare da tempo. Tutto questo rappresenta una risorsa irrinunciabile per qualsiasi comunità e dovrebbe concretizzarsi, farsi progetto e confrontarsi con la realtà in cui vorrebbe inserirsi.

Per fare questo i giovani avrebbero bisogno di strumenti e di competenze ma anche di luoghi in cui iniziare a giocarsi nel tentativo di rispondere alle istanze che vengono dai propri coetanei: non arene in cui semplicemente rivendicare diritti o prerogative, gridando più forte degli altri, non teatri in cui essere la scenografia di uno spettacolo scritto e interpretato da altri, ma delle nuove agorà in cui incontrarsi, confrontarsi e contribuire in prima persone allo sviluppo e alla crescita del proprio territorio.

Pensiamo che oggi una delle principali responsabilità di enti locali, organi di partecipazione giovanile, scuola, associazioni e di quanti hanno a che fare a diverso titolo con il mondo giovanile, sia quella di contribuire alla creazione e all'animazione di questi spazi.
Passare dall'apatia alla partecipazione si può. La Populorum Progressio ONLUS insieme vuole rispondere a questo urgente bisogno costituendo la prima Assise per i Giovani del Mariglianese: un'assemblea-laboratorio di giovani, rappresentativa del Mariglianese (San Vitaliano, Marigliano e Mariglianella), in cui i giovani possano incontrarsi, formarsi, progettare e provare insieme, ad attuare il frutto del proprio lavoro in collaborazione con gli enti e le agenzie deputate.

 L'Assise per i Giovani del Mariglianese nasce quindi da una necessità e da una speranza: la necessità è quella di raccogliere i giovani "di buona volontà", per comprenderne meglio i bisogni ma anche i sogni che essi nutrono per sé stessi e per le loro città, al fine di costruire un percorso realmente partecipativo volto alla definizione delle politiche giovanili per il territorio; la speranza è che la liberazione di queste forze, finora sotterranee e/o silenti, rappresenti una spinta forte, in particolare per gli stessi giovani e le istituzioni locali, verso una nuova stagione di ri-animazione civica e di sviluppo locale.

 L'Assise per i Giovani del Mariglianese si svolgerà dal 14 al 15 novembre p.v. e sarà costituita da 111 persone tra i 16 ed i 30 anni, residenti nei comuni di Marigliano, San Vitaliano e Mariglianella.
Sabato 14 novembre alle ore 16 i giovani si ritroveranno presso l’aula consiliare del comune di San Vitaliano e li si confronteranno con gli strumenti e le tecniche di progettazione sociale utili a passare dalla percezione di un problema alla definizione di un'opportunità di riscatto. Sarà un tentativo questo, di porre un argine alla pur giustificata ma troppo spesso infruttuosa lamentosità giovanile. Domenica 15 a Marigliano, durante la mattinata i giovani lavoreranno in gruppi per applicare le metodologie di cui sopra ad un elemento della vita cittadina percepito dai giovani come un problema e saranno invitati a convertirlo in occasione di rilancio per la propria città e per se stessi. Nel pomeriggio a Mariglianella, verranno presentati all'Assise intera, i singoli progetti elaborati in mattinata, perché ne vengano democraticamente selezionati alcuni su cui focalizzarsi per una successiva realizzazione. 

POPULORUM PROGRESSIO ONLUS
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore