Scisciano, un arresto e due denunce per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Redazione

SCISCIANO - Nel corso di un  servizio di controllo teso a frenare fenomeni d’illegalità diffusa, i carabinieri della stazione di San Vitaliano hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale Mario Bartolomeo, nato in Romania, 19enne, senza fissa dimora in Italia. 

I militari dell’Arma hanno notato in via Torre tre ragazzi che alla loro vista, senza apparente giustificato motivo, si sono dati alla fuga a piedi. Raggiunti e bloccati dai carabinieri, i tre si sono scagliati contro i militari.

Accompagnati in caserma per la successiva identificazione, il Bartolomeo è stato trattenuto mentre i minori che erano con lui, un sedicenne ed un quattordicenne, anche loro rumeni, sono stati denunciati in stato di libertà, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
 
Nell’episodio un carabiniere è rimasto contuso ed è dovuto ricorre alle cure dell’ospedale di Nola per una contusione alla spalla destra guaribile in quattro giorni. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore