SCISCIANO: IL SILENZIO DEI COLPEVOLI

Redazione

SCISCIANO -  La sera del 2 febbraio, nella Piazza XX Settembre antistante il Comune, è andata in scena l’ennesima legittima protesta da parte dei genitori degli alunni della Scuola media e delle altre realtà scolastiche Sciscianesi.

I genitori, in modo civile, chiedevano impegni precisi agli Amministratori per la risoluzione del problema della chiusura dell’Istituto, che sta assumendo connotati - a dir poco - tragico-comici:

  • alunni di III^ media costretti a seguire le lezioni in banchi per scolari di 6 anni!
  • attività extra-scolastiche pomeridiane completamente andate in fumo!
  • difficoltà per genitori occupati in attività lavorative mattutine a seguire l’operato dei figli!
  • problemi da parte dei genitori nella gestione dei figli impegnati a scuola in orari pomeridiani.
 
Ma anche stavolta, i politici del palazzo, con la protervia che li contraddistingue, preferivano non rispondere ed alcuni di loro, che erano presenti nei dintorni della piazza, anziché sottoporsi ad un garbato confronto, si allontanavano.
 
Noi, del PdL di Scisciano, non vogliamo strumentalizzare, a fini politici, le giuste rivendicazioni dei genitori e, ciò, è dimostrato dal fatto che, già da tempo ed in più circostanze, abbiamo denunciato la pochezza degli Amministratori sulle tematiche scolastiche, pubblicando foto “scandalose” sulle condizioni igieniche in cui versavano (e continuano a versare i bagni della scuola elementare) ed impegnandoci in prima persona a donare materiale didattico ai bambini della scuola materna e dell’infanzia, ahinoi inspiegabilmente trascurati, ma desideriamo, nel nostro piccolo, dare la nostra disponibilità, affinché si giunga in tempi rapidi alla normalità.  
 
 Direttivo    PdL Sezione di Scisciano
 
 
redazione@marigliano.net
 
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250