SOMMA VESUVIANA: MUORE ANZIANA IN UN INCENDIO

Redazione

SOMMA VESUVIANA - Scoppia un incendio in un'abitazione, perde la vita una donna. L'inferno inizia nel primo pomeriggio in Via Don Minzoni. Residenti si accorgono, intorno alle ore 16, che da una finestra di un appartamento al primo piano di uno stabile di quattro, si scorgono lingue di fuoco. Sono fiamme, prodotte da un incendio divampato poco prima.

I cittadini notano una donna su una balconata. Si tratta della signora Carmela Aliperti. Ha settantasette anni, vive con il marito coetaneo. Nella loro casa è scoppiato un incendio. Nel tentativo di farla porre al sicuro, la gente inizia a suggerire alla donna di lanciarsi dal balcone. La donna non ascolta. Scatta l'allarme. Si chiedono soccorsi. I cittadini provano a sfondare la porta. Niente da fare, almeno fino a quando non intervengono dei muratori che riescono a violare l'ingresso.

Entrano i vigili del fuoco, i carabinieri della locale stazione coordinati dalla Compagnia di Castello di Cisterna al comando del Capitano Orazio Ianniello. Il marito dell'anziana è tirato fuori. Sulla signora, rientrata in casa, forse in uno stato di stordimento, era caduto dell'intonaco. Solo in un secondo momento, la donna è stata portata fuori, ma era ormai tardi per lei. Era deceduta. Probabilmente, a fondamento dell'incendio il cattivo funzionamento di una stufa. Sono, tuttavia, in corso accertamenti finalizzati a fare chiarezza.
Loredana Monda

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250