EPIFANIA in RAI per le Pari Opportunità

Redazione

SANT'ANASTASIA - Pari opportunità al “Concerto dell’Epifania”, il tradizionale appuntamento di inizio anno che si è svolto ieri 4 gennaio 2010 alle ore 20.30 presso l’Auditorium Scarlatti del Centro Produzione RAI di Napoli e che sarà trasmesso domani 6 gennaio alle ore 9,35 su Rai Uno e in replica su RAI International.

Il Presidente della commissione cittadina delle pari opportunità, dott.ssa Francesca Beneduce, ha chiesto ed ottenuto dall’Ente il noleggio di un autobus per consentire che i membri della commissione pari opportunità e i rappresentanti per le pari opportunità degli enti ed istituti scolastici del territorio anastasiano partecipassero al concerto, incentrato sulle figure femminili nelle sue espressioni musicali e rientrante nell'ambito delle manifestazioni natalizie organizzate dalla Regione e Provincia di Napoli come evento conclusivo del programma “musica per il sociale”.

Ed è stato così che per la prima volta la C.P.O. di Sant’Anastasia ha potuto far vivere in “diretta” il noto evento e ciò che accade in uno studio televisivo nel corso di una registrazione, con piena soddisfazione delle cittadine e cittadini, di dipendenti comunali e dell’ex sindaco Carmine Pone (i posti concessi erano appena 20) invitati a rappresentare il paese vesuviano insieme alle attuali massime autorità, il Commissario Prefettizio, dott. Gioacchino Ferrer e la sub commissaria, dott.ssa Maria Rosaria Picardi.

Tra i tanti artisti e cori che hanno dato lustro alla kermesse musicale di inizio anno, Misia, bella cantante dagli occhi profondi e nuova promessa del fado portoghese, ospite internazionale, ha omaggiato Napoli con due canzoni da seguire nella trasmissione di domani mattina, così come è da ammirare la bravura dell’Orchestra di Santa Chiara diretta dal maestro Renato Serio.
Misia è stata invitata alla XV edizione della manifestazione quale simbolo dell’incontro tra le diverse culture del mediterraneo, dopo la partecipazione in “Passione”, film girato a Napoli da John Turturro, in cui duetta con gli Avion Travel sulle note di una versione rivisitata del noto brano napoletano “Era de maggio”.

Il “Concerto dell’Epifania” è ideato dall’Associazione Oltre il chiostro, organizzato e prodotto da Musica dal mondo, con la direzione artistica di Francesco Sorrentino.  Michele Capasso, presidente della Fondazione Mediterraneo, ha spiegato le motivazioni e consegnato il Premio Mediterraneo 2010, mentre Giuseppe Reale ideatore della manifestazione e presidente dell’Associazione Oltre il Chiostro, ha reso pubblica una richiesta di aiuto per un giovane napoletano 35nne, che dovrà essere sottoposto a trapianto di fegato e per il quale ha aperto una libera sottoscrizione tra i presenti al Concerto.

La XV edizione del Concerto dell’Epifania ha ottenuto il contributo dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania, dell’Assessorato al Turismo e Grandi Eventi del Comune di Napoli e dell’Ente Provinciale del Turismo di Napoli.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore