Inizia il Premio Cimitile 2010 - XV Edizione

Redazione

CIMITILE - Sabato 12 giugno ore 18,30, presso il complesso basilicale paleocristiano di Cimitile, si terrà la Cerimonia di apertura della XV Edizione del Premio Cimitile, un evento culturale ormai atteso quanto amato, considerato tra i più significativi a livello regionale campano, con una irradiazione nazionale.

Ad aprire l’evento, nella straordinaria e suggestiva cornice paesaggistica del luogo, sarà la Mostra fotografica curata da Narciso Miatto, dal tema: “Riconciliazione temporale: viaggio attraverso i luoghi dell’area nolana”, evento che immergerà immediatamente nel cuore dell’identità territoriale, sacra e profana, storica e culturale, del nolano, da cui il Premio ha preso vita. Seguirà alle ore 19,00 il Convegno dal titolo: “I giovani e la cultura. Il difficile passaggio generazionale della società postmoderna”.

Caratteristica peculiare e distintiva di questa manifestazione, anche quest’anno, è la premiazione non solo di lavori letterari di saggistica, narrativa e letteratura affermatisi in ambito nazionale, ma soprattutto la scoperta e il lancio di nuovi giovani autori, attraverso la pubblicazione di un inedito di narrativa presso Guida Editore di Napoli. La premiazione della giovanissima esordiente scrittrice Rita Ruccione, con il romanzo “Io ti ho scelto”, anticipa e corona l’argomento centrale del Convegno, in cui interverranno: Felice Napolitano (Presidente della Fondazione Premio Cimitile), Nunzio Provvisiero (Sindaco del comune di Cimitile), Elia Alaia (Presidente dell’Associazione Obiettivo III Millennio), On. Luigi Cesaro (Presidente della Provincia di Napoli), On. Pasquale Sommese (Assessore alle Risorse Umane e ai Rapporti con gli enti locali della Regione Campania), On. Stefano Caldoro (Presidente della Regione Campania), On. Paolo Russo (Presidente XIII Commissione della Camera dei Deputati), Rita Ruccione (Vincitrice della sezione inedita di narrativa Premio Cimitile), con la partecipazione straordinaria di Federico Moccia (Scrittore – Sceneggiatore - Regista), che da anni ha tradotto in arte cinematografica e teatrale il linguaggio del mondo giovanile. Coordinerà Ermanno Corsi (Presidente del Comitato Scientifico del Premio Cimitile).

Seguiranno giorni intensi di arte, cultura, archeologia, musica, letteratura, con la partecipazione di personalità politiche e culturali di rilievo. In particolare domenica 13, si svolgerà il Convegno alle ore 18,00 dal titolo: “Il potere e la libertà nel pensiero di Giordano Bruno”. Lunedì 14 giugno, alle ore 17,30, avverrà la premiazione della borsa di studio “Lettura e Scrittura Creativa, la Fiaba più bella il Racconto più bello”. Martedì 15 Giugno alle ore 20,30 si svolgerà un Concerto con l’orchestra da camera durante il quale Arnaldo Colasanti, intervistato da Ermanno Corsi, parla del suo nuovo libro: “La prima notte solo con te”, Mondadori. Seguirà, il giorno mercoledì 16 giugno, ore 19.00, il Convegno, presso l’Anfiteatro Laterizio di Nola, dal titolo: “Piano strategico di valorizzazione dei Beni Culturali dell’area nolana: dal progetto alla realtà”, con la partecipazione di personalità politiche e culturali.

Giornate di intensa cultura saranno quelle di giovedì 17 e venerdì 18 giugno, in cui si svolgerà un Convegno internazionale di Studi di Archeologia con l’intervento di relatori e docenti universitari, dal significativo tema: “Archeologia e storia delle migrazioni: Europa, Italia, Mediterraneo fra tarda età romana e alto medioevo”.

Sabato 19, alle ore 20,30, si svolgerà infine l’attesa serata di premiazione conclusiva della manifestazione, con la consegna del prestigioso “Campanile d’argento” ai vincitori del premio, accanto alla partecipazione di personalità del mondo televisivo, culturale e letterario nazionale. La kermesse, anche se con nuove emozioni, rinnova l’impegno di sempre, che ne ha contraddistinto le radici e il successo: promuovere la lettura del Libro e valorizzare gli autori già affermati nel panorama contemporaneo, insieme agli autori emergenti, accanto a tutti quei valori umani di solidarietà, di cittadinanza democratica e civile, di fratellanza e di tolleranza immediatamente veicolati dal libro e da chi crede che questo possa essere un insostituibile mezzo di promozione culturale universale.

fondazionepremiocimitile.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250