Brusciano, 81.441,00 euro al Comune per la raccolta differenziata

Redazione

BRUSCIANO - Fondi dell’Ente Provincia per l’acquisto di attrezzature ed automezzi diretti all’incremento della Raccolta Differenziata. A Brusciano sono stati destinati euro 81.441,00. L’Amministrazione comunale d Brusciano, guidata dal Sindaco dott. Angelo Antonio Romano, aveva partecipato attraverso i competenti uffici per le attività dell’Assessore all’Igiene e Sanità, dott. Vincenzo Cerciello, al bando pubblico della Provincia di Napoli nell’ottobre 2008. Risultano aver dato adesione a questo bando solo 67 comuni sui 91 del territorio provinciale napoletano, e tra questi quello di Brusciano, che si è visto riconoscere 81.441,00 euro da destinare all’acquisto di macchine per pulire gli spazi pubblici, per raccogliere i rifiuti, di contenitori e cassonetti per la raccolta differenziata.

Ancora una volta Brusciano è tra i comuni virtuosi e previdenti che vogliono migliorare le condizioni generali del proprio territorio e soprattutto incrementare la raccolta differenziata con promozioni sociali e comunicative, riconoscimenti a favore della Cittadinanza e soprattutto accrescere le prestazioni degli specifici servizi impiegati nel settore dell’igiene urbana e del decoro ambientale. Appena nel marzo scorso, sempre dalla Provincia di Napoli e dall’Assessorato all’Ambiente condotto dalla professoressa Giuliana Di Fiore, veniva reso noto l’elenco dei primi 17 comuni della provincia di Napoli, su un totale di 33, per lo stanziamento dei contributi, per i quali era stata prevista una somma di 5 milioni di euro per finanziare la realizzazione di isole ecologiche. Tra i comuni immediatamente ammessi allo stanziamento c’era quello di Brusciano, che si è visto riconoscere un finanziamento di circa 290.000 euro.

Il Presidente del Consiglio Antonio Di Palma ed il Vicesindaco ed Assessore all’Igiene e Sanità, dott. Vincenzo Cerciello, esprimono a nome della Comunità locale e dell’Amministrazione comunale il “ringraziamento all’Ente Provincia di Napoli e l’apprezzamento all’Assessore all’Ambiente Giuliana Di Fiore per le incessanti attività promozionali, le tante iniziative condivise con i comuni, molte quelle fatte con il Comune di Brusciano, sia sul versante educativo ed informativo, sia su quello del sostegno economico istituzionale per incrementare la Raccolta Differenziata nei paesi della provincia”.

In 5 anni l’assessorato della prof.ssa Di Fiore ha investito 20 milioni di euro del bilancio provinciale. Intanto, a Brusciano, anche il mondo della scuola conclude brillantemente i suoi percorsi formativi nelle tematiche ambientali. Al Circolo Didattico “Dante Alighieri” diretto dal prof. Luigi Gesuele termina il Progetto “Scuole Aperte”; mentre l’Istituto Comprensivo “E. De Filippo”, dirigente prof. Aniello Alfano, con l’Assessore alla Pubblica Istruzione, prof. Francesco D’Amore, chiuderà il progetto “Differenziamola anche a scuola”, curato dalla prof.ssa Sofia Esposito, nella manifestazione del 9 maggio alle ore 16,00 a Brusciano.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250