BRUSCIANO: VIETATO VENDERE UOVA E BOMBOLETTE A CARNEVALE

Redazione

A Brusciano una ordinanza del Sindaco Angelo Antonio Romano impone il divieto della vendita di uova, farina e schiume in bombolette spray ai minori durante il Carnevale. L’attenzione di genitori e commercianti.

L’Amministrazione comunale di Brusciano, guidata dal Sindaco Angelo Antonio Romano, ha deciso di porre il divieto di vendita, ai minori, di merci e materiali che durante il Carnevale vengono destinate ad un uso improprio ed incivile, spesso anche in modo pericoloso per la pubblica incolumità. Con un manifesto pubblicato a cura del responsabile dell’Ufficio Commercio, Antonio Di Maiolo, la Cittadinanza di Brusciano è stata informata dell’emissione dell’ordinanza del Sindaco.
Ecco il testo:
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMMERCIO
RENDE NOTO
CHE IL SINDACO DEL COMUNE DI BRUSCIANO, CON PROPRIA ORDINANZA N. 21 DEL 16 FEBBRAIO 2009, HA DISPOSTO:
a)     IL DIVIETO DI VENDITA AI MINORI DI ANNI 18 DI UOVA, FARINA, AGRUMI E SCHIUME IN BOMBOLETTE SPRAY FINO AL 24/02/2009.
b)     IL DIVIETO A CHIUNQUE DI DETENZIONE, TRASPORTO ED USO IN LUOGO PUBBLICO E/O APERTO AL PUBBLICO DI UOVA, FARINA, AGRUMI E SCHIUME IN BOMBOLETTE SPRAY FINO AL 24/02/2009.
PER I TRASGRESSORI SONO PREVISTE LE SEGUENTI SANZIONI:
Ø PER GLI ESERCENTI CHE VIOLANO LE DISPOSIZIONI DI CUI AL PUNTO a) SARA’ APPLICATA UNA SANZIONE AMMINISTRATIVA DA UN MINIMO DI €. 25,00 AD UN MASSIMO DI €. 500,00 E LA SANZIONE ACCESSORIA DELLA CHIUSURA E/O SOSPENSIONE DELL’ATTIVITA’ COMMERCIALE PER GIORNI 7(SETTE).
Ø PER CHIUNQUE VIOLA LE DISPOSIZIONI DI CUI AL PUNTO b), SARA’ APPLICATA LA MEDESIMA SANZIONE RIPORTATA AL PRECEDENTE PUNTO, FATTE SALVE EVENTUALI SANZIONI PENALI, QUALORA DAL FATTO NE SCATURISCA REATO.
IN CASO DI VIOLAZIONE COMMESSA DA MINORE, NE RISPONDE L’ESERCENTE LA POTESTA’ GENITORIALE.
E’ FATTO OBBLIGO A TUTTI DI DARE ESECUZIONE ED ESATTA OSSERVANZA DELLA PREDETTA ORDINANZA.         DALLA CASA COMUNALE, 17 febbraio 2009
                                                           IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMMERCIO
                                                                           ISTR. DIR. ANTONIO DI MAIOLO
 
Il Vicepresidente del Consiglio, Salvatore Rega, ha sottolineato che “è utile e necessario richiamare i giovani e le loro famiglie al rispetto delle regole civili che non possono venire a mancare nella falsa giustificazione del clima carnevalesco”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250