BRUSCIANO: ARRESTATI DUE MINORENNI PER FURTO

Redazione

BRUSCIANO - Nell'ambito di ordinarie attività coordinate dalla Compagnia di Castello di Cisterna al comando del Capitano Orazio Ianniello, due arresti per furto aggravato. I carabinieri della locale stazione agli ordini del maresciallo Raffaele Di Donato hanno arrestato, in flagranza di reato, due minori. Si tratta di ragazzini di quindici e di diciassette anni, originari della Romania.

I militari dell'Arma hanno notato e hanno bloccato i minorenni mentre tentavano la fuga, subito dopo aver perpetrato un furto nella abitazione di via cimitero di un quarantunenne del luogo. Erano entrati nella casa dopo aver forzato una finestra (evidenti erano, infatti, i segni di effrazione). Sottoposti a perquisizione personale, i ragazzini sono stati trovati dai carabinieri in possesso di oggetti personali e di preziosi, nonché della somma di denaro in contanti di 250 euro.

Il "bottino" razziato nell'abitazione era nascosto tra gli indumenti. La refurtiva, del valore complessivo stimato sui mille euro, è stata restituita al proprietario. Sono stati rinvenuti e sequestrati anche grimaldelli usati per la effrazione. I minorenni sono finiti al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei a Napoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore