Dipendenza da cellulare, un concorso nelle scuole: vince la Pascoli di Cicciano

Redazione

 NOLA -  22 cortometraggi realizzati dagli alunni delle 4 scuole del territorio che hanno aderito all’iniziativa: sono i numeri del progetto “cellularomania” attivato dall’Ambito N11 di cui fanno parte 14 amministrazioni comunali dell’area nolana, nel contesto delle azioni di prevenzione contro le dipendenze, a cominciare da quella, sempre più diffusa, dai telefonini cellulari.
 
Il progetto,
che ha avuto come prima fase uno screening che ha monitorato il fenomeno tra gli studenti delle scuole, si è concluso con un concorso riservato agli studenti delle terze medie ai quali è stato chiesto di realizzare un video a tema.
Questa mattina la premiazione dei vincitori che si è svolta nella scuola media “Merliano – Tansillo” di Nola.

Il primo premio, una videocamera digitale messa in palio dall’Agenzia di sviluppo dei Comuni dell’area nolana, è stato vinto dalla scuola media “Giovanni Pascoli” di Cicciano che ha concorso con sei lavori.

Le altre scuole in gara, la “Costantini” di Liveri – San Paolo Bel Sito, la “Giordano Bruno” di Nola e la “Merliano – Tansillo”.
Alla manifestazione di consegna dei premi hanno partecipato gli studenti, i docenti, i dirigenti scolastici, gli operatori dell’ufficio di Piano dell’Ambito N11 e gli amministratori comunali.


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250