Giugno Nolano 2010 – Il Sindaco Biancardi: “È un successo”

Redazione

NOLA - Musica, cultura, benessere, sport e fede: questi gli elementi che hanno caratterizzato i primi giorni del Giugno Nolano. Un calendario ricco di appuntamenti, partito da appena una settimana, ma che già sta riscuotendo un notevole successo di pubblico e critica.
 
Spettacolare il concerto tenutosi presso l’Anfiteatro Laterizio di via Mario De Sena, “Voci e Melodie”, la kermesse musicale dell’Orchestra Sinfonica “F. Chopin” diretta dal Maestro Angelo Caldarelli. Ricca di emozioni la manifestazione “Arte e…Musica” con il pianista e compositore Giuseppe Devastato.

Suggestiva l’esibizione degli Horns Ensemble del Teatro San Carlo di Napoli nella Chiesa dei SS. Apostoli in via San Felice, così come il pellegrinaggio delle bandiere dei gigli nelle Basiliche Paleocristiane di Cimitile. E poi ancora serata di benessere in piazza Duomo e momenti di puro e sano sport con il III Memorial a Nuccio Allocca e la I Giornata Nazionale dello Sport promossa dal Coni.

“Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato il Sindaco Geremia Biancardi –. Il calendario degli appuntamenti che accompagnano la ballata dei gigli del 27 giugno prossimo, è ricco di eventi di alto profilo. Sicuramente ci sono delle manifestazioni di puro intrattenimento inserite appositamente per accontentare tutte le fasce di età e gusti. Qualcuno, cittadini privati e organi di informazione, ha paragonato il Giugno Nolano ad un supermercato, per giunta vuoto, di iniziative.

Da cittadino prima, e da sindaco poi, accetto sempre ben volentieri le critiche, purché costruttive, lasciando da parte quelle inutili e pretestuose. Mi meraviglia però – ha continuato Biancardi – che questi organi di informazione, da sempre attenti osservatori della vita politico–amministrativa dell’Ente, paragonando il cartellone di quest’anno a quello degli anni scorsi, definendolo addirittura un evidente copia e incolla, lo criticano così duramente, mentre ne hanno decantato gli aspetti positivi in passato. Mi sembra una grande contraddizione ed incoerenza, oltre che superficialità di attenzione.

Associare manifestazioni come quella degli Horns Ensemble del Teatro San Carlo di Napoli ad un discount, mi sembra, infatti, una mancanza di conoscenza del genere musicale classico di altissimo livello, così come i momenti di danza previsti in calendario con i maggiori esponenti del settore in ambito nazionale ed internazionale. Il Giugno Nolano comunque è appena iniziato – ha concluso Biancardi – e già stiamo ricevendo grossi e continui attestati di stima. Tuttavia è presto per fare bilanci così come ironia gratuita e pretestuosa”.

Autilia Napolitano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore