Nola, inizia la raccolta di olio vegetale esausto

Redazione

NOLA - È stata firmata la convenzione per il servizio di raccolta, trasporto e recupero dell’olio vegetale esausto di provenienza domestica.
L’accordo è stato siglato con la società Papa s.r.l., azienda specializzata per la raccolta e trasporto di rifiuti speciali, recuperabili e non, pericolosi e non pericolosi.

“Aggiungiamo un altro importante tassello per il completamento del ciclo dei rifiuti – ha affermato l’Assessore all’Ambiente Giuseppe Esposito –. A giorni organizzeremo un evento speciale di sensibilizzazione, durante il quale gli addetti alla raccolta consegneranno, a titolo gratuito, 300 tanichette da 5,5 litri ad altrettanti cittadini.
 
Trascorsi, poi, 180 giorni dalla stipula della convenzione – ha spiegato Esposito –, la Società incaricata riconoscerà al Comune un premio a kg sulla quantità di olio ritirato, che sarà pari ad € 50 a tonnellata per il primo anno, € 70 per il secondo anno ed € 100 per il terzo.

Il servizio sarà dotato anche di una postazione ad hoc, allestita nel centro di raccolta di Via Boscofangone”.

Michele Sibilla


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Napoli Club Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250