Nola, nasce lo sportello “Orientamento e Accompagnamento al lavoro”

Redazione

NOLA - “Fin dai primi mesi, l’Avv. Geremia Biancardi ed io siamo stati sommersi dal disperato bisogno di lavoro. Il Sindaco e la Giunta mi hanno invitato, pur consapevoli della difficoltà della problematica occupazionale e della scarsità di mezzi a disposizione, a realizzare qualcosa che si configurasse come un aiuto a chi cerca lavoro”, così l’Assessore alle Politiche Sociali, Giovanili e Sussidiarietà Arcangelo Annunziata.

“Si è lavorato molti mesi per mettere a punto il progetto, abbiamo convinto i Sindaci dell’Ambito 11 a sposare l’iniziativa all’interno dei fondi per il Piano Sociale di Zona ed oggi, dopo la progettazione di dettaglio dell’Ambito 11 e l’accordo raggiunto con un’importante azienda di settore, dall’Agenzia dei Comuni Nolani, in coerenza con l’art.4 del protocollo ANCI (del quale il Sindaco Biancardi è consigliere nazionale), sulle azioni di politica attiva del lavoro, voglio ringraziare tutti coloro che hanno collaborato e collaboreranno alla sua piena fattibilità – ha proseguito l’Assessore Annunziata –. L’attivazione dello sportello di orientamento e accompagnamento al lavoro vuole rappresentare un aiuto a chi vive una condizione difficile, umana, psicologica oltreché economica, come la mancanza di lavoro”.

Lo sportello sarà un punto di riferimento per i giovani disoccupati e per le fasce deboli. Al suo interno verranno effettuati colloqui di orientamento attraverso sia l’accoglienza spontanea che per appuntamento. Verrà fornita gratuitamente formazione e consulenza professionale su come si scrive un curriculum e si sostiene un colloquio di lavoro. Verrà assicurato l’inserimento del proprio curriculum nelle banche dati, verranno infine pubblicizzate a coloro che si rivolgono al servizio, le offerte del mercato del lavoro oltreché territoriale, anche regionale e nazionale.

Lo sportello avrà sede presso l’Informagiovani di Nola, in corso Tommaso Vitale e sarà operativo tre giorni alla settimana.
“È un’iniziativa che si muove nel solco del protagonismo attivo dell’Ente Locale, promosso dall’ANCI, valorizzando tutte le opportunità fornite dalla L.30/03 del compianto Marco Biagi, e che vuol essere una concreto aiuto a chi è alla ricerca seria di un’opportunità di lavoro, mobilitando a suo servizio professionalità specializzate nella ricerca di offerte di lavoro legale presso le aziende e nella selezione del personale – ha dichiarato il Sindaco Geremia Biancardi –.
 
Il Piano Sociale
di Zona diventa sempre più un contenitore di Servizi efficaci e di qualità per l’integrazione e le fasce deboli”.
“Desidero ringraziare inoltre le Organizzazioni Sindacali Territoriali CGIL, CISL, UIL e UGL per il sostegno convinto dato all’iniziativa che si affianca al loro impegno di tutela e promozione del lavoro. È uno sforzo impegnativo per il Comune. Come Amministrazione ci aspettiamo, ma ne siamo sicuri, che la struttura dell’Assessorato e quella di Ambito, collaborino appieno e sinergicamente al raggiungimento di tutti gli obiettivi di efficacia ed efficienza in questo servizio rivolto alle persone più in difficoltà”, ha concluso l’Assessore Annunziata.

Michele Sibilla
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250