Nola, bomba a un'agenzia di pompe funebri.

Redazione

NOLA - Intorno alle 15 e 15 di ieri, uno scoppio. Era esploso un artifizio rudimentale, a basso potenziale, sistemato da ignoti, sul muretto di recinzione posteriore di uno stabile, dove ha sede un’ agenzia di pompe funebri. Gli sconosciuti, che hanno attraversato un noccioleto per giungere nel punto dove hanno lasciato l’ordigno, non sono stati notati da alcuni residenti.

 Solo qualcuno ha riferito di aver sentito, poco prima dell'esplosione, il motore di una potente moto che si allontanava dalla zona. Per fortuna, non sono stati riscontrati danni a persone, ma solo al citato muretto di recinzione, costituito da tufo e inferriata. Al vaglio degli inquirenti in movente dell’azione delittuosa.

Si consideri, tuttavia, che la saracinesca dell'agenzia di pompe funebri di un fratello del titolare di quella che sembrerebbe essere stata presa di mira ora, che si trova a Palma Campania, il 6 gennaio 2009, è stata già attinta da 10 colpi di arma da fuoco 9 mm Luger.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250