COMIZIANO: AL VARO IL PIANO INSEDIAMENTI PRODUTTIVI

Redazione

Project Financing Da 30 Milioni Di EuroPrevisti Insediamenti Per 150mila Mq

Il Comune di Comiziano ha affidato l’incarico per la realizzazione dell’area P.I.P. del piccolo centro: il progetto prevede un insediamento di quasi 150mila mq, suddiviso in 32 lotti destinati ad attività industriali, artigianali e commerciali. Per la realizzazione dell’intero progetto l’ente locale si è affidato alla consulenza organizzativa dell’Agenzia Area Nolana. Ad aggiudicarsi la gara è stata l’impresa “Pacifico Costruzioni SpA” cui sono state affidate progettazione, esecuzione e gestione del Piano per Insediamenti Produttivi del Comune.

La pianificazione prevede l’acquisizione di un’area situata a sud nel territorio Comunale, lungo la Strada Statale SS 7 BIS per Avellino, al confine con il Comune di Casamarciano. In programma la realizzazione delle infrastrutture primarie e secondarie nonché degli opifici industriali e commerciali. Il valore dell’investimento è di 27 milioni di euro. L’area sarà data in concessone all’impresa aggiudicataria per un periodo di 30 anni. Già previsti anche i tempi per l’esecuzione dei lavori: circa 60 mesi.

Il Concessionario avrà diritto a gestire e sfruttare le opere e i lavori realizzati. L’intera operazione è a costo zero per il Comune, sia per quello che riguarda la realizzazione dell’imponente opera (che grava sul concessionario), sia per quello che attiene i costi sostenuti dal Comune per la procedura. L’area di intervento è stata suddivisa in zone omogenee corrispondenti alle divisioni effettuate nel progetto: ci saranno un’area per le infrastrutture, una zona destinata a verde ed una alla viabilità e ai parcheggi.
La fascia edificabile (destinata alle attività) avrà una superficie complessiva di 90mila mq ed è suddivisa in 32 lotti di cui 14 destinati ad attività industriali ed artigianali, 17 destinati ad attività commerciali, turistico alberghiere, direzionali, terziarie ed un lotto edificato esistente destinato ad attività commerciale.

Non mancherà il verde pubblico: l’area riservata a prati e giardini avrà una superficie complessiva di 6.625 mq. Mentre per i parcheggi ci saranno 10mila mq. La viabilità interna avrà una superficie complessiva di 26.411 (di cui 21.961 di progetto oltre 4.450 di viabilità già esistente da ampliare).
“L’affidamento dell’incarico per l’area Pip rappresenta – ha spiegato il sindaco di Comiziano, Lidio Alfieri – un importante traguardo per lo sviluppo non solo del nostro Comune ma dell’intero territorio. Le ricadute, in termini di occupazione e di crescita economica, sono promettenti e tra l’altro sono state favorite da una strategia che, attraverso il ricorso allo strumento del project financing, non ha per nulla inciso sulle casse comunali”.

“Accanto all’esperienza di Comiziano – commenta Alfonso Setaro, dirigente dell’Agenzia locale di sviluppo dei Comuni dell’area nolana – si stanno avviando sul territorio nuove iniziative di sviluppo, quali il polo florovivaistico di Marigliano, ed il polo conserviero di Palma Campania. L’area nolana in questo modo si sa proponendo sul panorama regionale come un modello d’eccellenza per lo sviluppo del sistema delle partecipazioni del capitale privato nelle realtà pubbliche”.

“Con questo passo – aggiunge Pasquale Sommese, presidente della commissione Urbanistica e Lavori Pubblici della Regione – si passa alla fase concreta del progetto. Registriamo con favore l’avvio del percorso conclusivo della procedura, avviata da Comune e Agenzia Area Nolana, in una zona già al centro delle politiche regionali, grazie al Piano Territoriale Regionale, che l’ha individuata come area intermedia tra la città metropolitana e le zone interne. Quella appena avviata è la risposta operativa per le piccole e medie aziende per localizzarsi in un’area ben servita da tutti i servizi infrastrutturali”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250