NOLA: ARRESTATO PARCHEGGIATORE ABUSIVO PER ESTORSIONE

Redazione

NOLA - Non aveva un lavoro. Si è improvvisato parcheggiatore. Era, però, un abusivo. Una trentaquattrenne si è rifiutata, quindi, di pagarlo. Quel diniego non è stato, tuttavia, gradito al trentaduenne Gilardo Napolitano (definito, dagli inquirenti, già noto alle forze dell’ordine) che non ha esitato a minacciare la donna al fine di farsi consegnare un euro.

 Gli è  andata male. Non solo non ha ottenuto quella piccolissima somma di denaro pretesa quale corrispettivo di un servizio di parcheggio e di vigilanza su una pubblica via, ma si è visto bloccare dai carabinieri, nel frattempo intervenuti in difesa dalla signora. Ricostruita tutta la storia, i militari dell’Arma della Compagnia di Nola, coordinati dal Capitano Gianluca Piasentin l’hanno, così, arrestato con l’accusa di tentata estorsione. In un batter occhio, il trentaduenne si è ritrovato, dunque, tra le quattro mura di una camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima al Tribunale di Nola. 


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250