San Vitaliano, 18 anni tra ballo e Costituzione

Daniela Caliendo

Forse per ravvivare un po’ il paese o per coinvolgere qualche giovane, in occasione del 2 giugno, festa della Repubblica, Marta Marotta, delegata alla cultura e alla pubblica istruzione presso il Comune di San Vitaliano, ha pensato bene di organizzare una serata danzante in piena regola.

Son da qualche tempo partiti gli inviti rivolti a tutti i 18enni di San Vitaliano che sono chiamati a vestirsi di tutto punto per l’occasione e a prestarsi a danze d’altri tempi.
Il tutto dovrebbe avvenire per celebrare in modo diverso il 18esimo anno.

La serata danzante sarebbe accompagnata dall’atto di donare la Costituzione ai neo 18enni come simbolo di responsabilità e cittadinanza attiva. Una serata per rendere l’idea di come combinare saggiamente il diletto e il dovere.
La raccolta delle adesioni per la serata continua presso il Comune di San Vitaliano.

Gli organizzatori si dicono fiduciosi. I giovani forse poco informati o forse più propensi ad altro genere di musica fino ad ora non hanno dato risposta a questi inviti, a parte pochi.
Aspetteremo dunque il fatidico giorno per conoscere i risultati!


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250