REGIONE CAMPANIA: ARRESTI E DISORDINI

Lucia Mautone

Arrestati i fratelli Buglione di Saviano
Giornata non facile e atmosfera caldissima oggi in Regione Campania. Uffici del Centro Direzionale in fermento per l'operazione condotta dalla Guardia di Finanza che ha arrestato il consigliere regionale Roberto Conte, già precedentemente indagato in inchieste condotte dalla Procura della Repubblica di Napoli, insieme al quale sono finite in manette altre cinque persone.

Nello specifico sono stati coinvolti nell'arresto l'ex dirigente del settore Amministrazione, Contabilità e Gestione del personale del Consiglio regionale Lucio Multari, licenziato alla fine del 2006 per "giusta causa", il commercialista Giuseppe Ranieri, il medico Emanuele Cameli e i fratelli Carmine e Antonio Buglione di Saviano, quelli dell'International Security Service, colosso nel campo della vigilanza privata.

L'inchiesta da parte della Procura di Napoli era cominciata nel 2005, ed era incentrata su alcuni locali che dovevano ospitare uffici del Consiglio Regionale. In attesa che le offerte venissero valutate da Multari, Conte aveva creato con i fratelli Buglione una società immobiliare, che poi è risultata vincitrice nell'affido del contratto di locazione. Si prevedeva infatti un canone annuo di 500.000 euro, aggravato da ulteriori spese per vigilanza, portierato, pulizia, servizi che erano stati dati in gestione ad una società che apparteneva sempre ai fratelli Buglione, senza attivare una regolare procedura di gara d'appalto.

Questi locali in realtà non sono mai stati utilizzati, ma hanno rappresentato un grosso introito per il consigliere regionale Roberto Conte. A tutti sono stati concessi gli arresti domiciliari. In aggiunta al caos provocato dall'operazione della Guardia di Finanza in Regione c'è stata maretta per le dichiarazioni di De Mita, che nel mentre rilasciava all'Ansa una dichiarazione sulla decisione di uscire dal Partito Democratico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore