IL SINDACO: NO AI RIFIUTI! QUALUNQUE SIA IL RISULTATO DELLE ANALISI

Felice Esposito Corcione

"Siamo disposti ad autotassarci per portare le ecoballe all'estero": è la proposta provocatoria del sindaco di Marigliano (Napoli), Felice Esposito Corcione, che ha ribadito il "no" dell'intera cittadinanza all'apertura del sito di stoccaggio disposto dal commissario De Gennaro.

Il sindaco, inoltre, ha sostenuto di "non essere disposto ad accogliere sul territorio i rifiuti di chi sta sbagliando da 15 anni". "I miei concittadini - ha detto Esposito Corcione - stanno effettuando la raccolta differenziata da anni, con un ottimo risultato: abbiamo raggiunto oltre il 50 per cento di rifiuti differenziati, e ci siamo dotati di un sito per il nostro territorio.

Quindi non vogliamo essere solidali con chi continua a sbagliare, non effettuando alcun tipo di differenziata trasgredendo così le leggi. Che dovrei dire ai miei concittadini, che il commissario De Gennaro li "premia" per il lavoro fatto finora?". "In Germania sono disposti a prendersi le ecoballe - ha aggiunto - per trasformare i rifiuti in energia.

Noi ci autotasseremo per portare quelle destinate a Marigliano in quella nazione". Il sindaco, infine, ha affermato di aver assistito alle analisi disposte negli ultimi giorni. "L'intera area, in passato, è stata dichiarata sito di interesse nazionale per la bonifica - ha concluso - non credo che proprio quella parte di terreno individuato da De Gennaro sia inquinato.

Ma come sindaco, come rappresentante della mia cittadinanza, devo ribadire che sul nostro territorio non vogliamo rifiuti, ci sia o meno inquinamento nell'area da adibire a discarica". Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore