Marigliano,PD: nuovo coordinatore cittadino

Redazione

Si sono tenute ieri - lunedì 5 luglio 2010 - dalle ore 17 alle 22, l’elezioni per il rinnovo del coordinatore e del coordinamento locale, nonché le votazioni per i delegati all’Assemblea Provinciale di Napoli per l’elezioni del nuovo coordinatore provinciale, inseriti nelle liste di sostegno ai candidati Valeria Valente, Nicola Tremante e Vincenzo Acampora.

Si rende che il nuovo coordinatore cittadino del Partito Democratico è Mario Ardolino. I componenti del nuovo direttivo - nel numero di ventiquattro - sono Raffaella Annunziata, Maria Felicella, Loredana Monda, Rosa Anna Quindici, Antonella Uras, Francesco Annunziata, Gaetano Bocchino, Giacinto Carpino, Pietro Casciello, Ferdinando Cerciello, Vito Lombardi, Enrico Lo Sapio, Luca Lo Sapio, Antonio Maione, Giulio Monda, Massimo Oranges, Alberto Ricci, Sebastiano Provvisiero, Paolino Trinchese, Antonio Vivenzio, più i consiglieri comunali Giuseppe Jossa, Luigi Amato, Vincenzo Esposito e Sebastiano Sorrentino. Parliamo di un coordinamento più snello del precedente, con un’età media dei componenti abbassata, con una maggiore presenza femminile e con esponenti che rappresentano anche la giovanile del partito (primi fra tutti il coordinatore e il presidente dei GD, Vito Lombardi e Luca Lo Sapio).

Per quanto riguarda le votazioni dei delegati all’Assemblea Provinciale è stata registrata - a conclusione delle operazioni di scrutinio - una buona affermazione delle liste collegate al candidato coordinatore Nicola Tremante, anche se non sono mancate preferenze alle liste di sostegno a Vincenzo Acampora. Con le votazioni sono scattati cinque delegati nelle persone di Sebastiano Provvisiero, Maria Felicella, Vincenzo Tutino, Loredana Monda e Luca Lo Sapio.

A caldo, sulla sua elezione e sul nuovo coordinamento si è espresso Mario Ardolino, che ha dichiarato: “Tra gli iscritti al partito si è sviluppata una discussione molto articolata, finalizzata alle elezioni interne, da cui è scaturito un coordinamento che coniuga il rinnovamento all’esperienza, che pone i presupposti per fare un buon lavoro sul territorio, per dare credibilità alla politica, intesa come servizio per la comunità. Lavoreremo per rinsaldare il legame tra la gente e la politica, monitorando le esigenze dei cittadini ed adoperandoci per costruire un’alternativa di gestione della cosa pubblica che miri alla risoluzione delle problematiche più sentite.

Lavoreremo insieme a tutte le forze politiche e sociali, per essere propositivi e propulsivi,evitando l’esercizio di un’opposizione sterile e per ristabilire un giusto rapporto tra rappresentanza politica e rappresentanza istituzionale. Questo coordinamento guarda ai giovani ed al rinnovamento interno. Non a caso, al suo interno troviamo persone che sono, tra l’altro, anche espressione dei GD, vale a dire di quella giovanile del partito costruita allo scopo d’innovare e di formare la nuova futura classe dirigente cittadina. Per finire, penso che sia doveroso ringraziare il mio predecessore Sebastiano Provvisiero, che ha gestito con impegno e competenza il partito in una fase molto delicata”.

Partito Democratico
Coordinamento di Marigliano
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore